info@acustico.com   +39 0119206093
Acustico made in Italy

Il comfort acustico negli uffici

 Home / Uffici

Il tema del comfort acustico è divenuto oggi centrale e rappresenta uno degli argomenti più dibattuti tra i progettisti, i designer e i produttori di ogni settore legato all’architettura e all’arredo.
Tra gli spazi architettonici maggiormente coinvolti in questa “rivoluzione acustica” bisogna certamente annoverare gli ambienti adibiti alle attività lavorative, inizialmente per la necessità di rispondere a basilari condizioni di tipo igienico-sanitario e di esposizione al rumore degli addetti nelle aree produttive, con una attenzione che si è progressivamente estesa anche agli spazi ufficio, in cui le istanze acustiche sono maggiormente riconducibili a criteri di tipo qualitativo più che quantitativo.
Ciò è ampiamente comprensibile considerando la quantità di ore che ciascuno di noi trascorre nel proprio ambiente di lavoro e a quanto sia fondamentale potersi ricavare una propria “cellula” lavorativa autonoma, in grado di garantire un sufficiente livello di privacy e di assenza di disturbo.
Tali necessità assumono maggiore rilevanza nelle aree di lavoro con caratteristiche open space, oggi sempre più ricorrenti in conseguenza della mutata gestione dei criteri organizzativi delle funzioni lavorative.
In ogni caso è indubbio che uno spazio adeguatamente progettato e gestito negli aspetti del comfort acustico, sa creare condizioni di vivibilità che migliorano notevolmente la qualità della nostra vita quotidiana, incrementando considerevolmente la produttività e la qualità del lavoro svolto.

 

acustico.com

 

 

Controsoffitto modulare acustico

 

Le caratteristiche acustiche minime e fondamentali che ogni postazione di lavoro deve essere in grado di garantire, rispondono essenzialmente a 2 categorie di esigenze:
Garantire un campo sonoro non disturbato, per facilitare l’intelligibilità delle comunicazioni verbali con le altre persone fisicamente presenti in ufficio e con gli interlocutori telefonici.
Garantire un campo sonoro non disturbato per consentire la necessaria concentrazione e astrazione durante lo svolgimento di una attività individuale e che consenta anche un minimo di distacco mentale nei momenti di pausa tra i vari cicli di lavoro.
Per ottenere un ambiente di lavoro in grado di soddisfare queste necessità, bisogna normalmente agire su 2 aspetti tecnici:


Miglioramento del Riverbero (VEDASI PAGINA DI APPROFONDIMENTO DEDICATA AL RIVERBERO)


Creazione di una adeguata compartimentazione acustica tra le postazioni di lavoro (VEDASI PAGINE DEDICATE AI SISTEMI DI SEPARAZIONE – Decho Screen e Shelter).

 

acustico.com

Open space multi piano Metajsolution

 

acustico.com

Società Italiana Brevetti sala riunioni

 

acustico.com

Uffici pannelli Aural

 

Direzione Poste Roma trattamento acustico

Controsoffitto acustico modulare Decho - Poste Italiane Roma